Pubblicato da Apdg il 4 Luglio 2016

Zona C – Torrente Grigno

Il torrente Grigno è un corso d’acqua del Trentino sudorientale.

Nasce ai piedi del monte Cima d’Asta, dal lago omonimo.

Nel suo percorso forma, a quota 780 m s.l.m., un lago a Pieve Tesino ed alimenta una centrale idroelettrica prima di sfociare nel Brenta a Grigno.

Percorre un tratto tra Cinte Tesino e l’abitato di Grigno in una forra molto profonda, ed è famosa meta per appassionati del Canyoring da tutta Europa.

L’argine del Grigno fu utilizzato durante la Prima Guerra Mondiale dal Regno d’Italia come posizione di resistenza, ancora oggi si può ammirare il trincerone costruito più di cento anni fa.

L’Associazione ha in concessione il tratto compreso nel Comune di Grigno, vale a dire dal confine col Comune di Castello Tesino alla confluenza col Fiume Brenta.

Specie ittiche più comuni nel torrente:

Tecniche di Pesca consigliate:

  • Spinning
  • Al Tocco
  • Pesca a Mosca
  • Galleggiante (in alcune zone)

Limitazioni

Dall’anno 2020 le uscite settimanali per la pesca nel torrente sono limitate a 3 per settimana.

Mappa

Mappa Torrente Grigno

Tratto in gestione del Torrente Grigno (click sulla mappa per vedere il torrente completo)

Fotogallery


Altre zone di Pesca